Documento senza titolo
I-Gop, Innovative GOod Products
Home ••Mio Account •• All Products •• Contenuti Carrello •• Acquista •• Contattaci ••
mercoledì 07 dicembre, 2016
Lingue
Italiano english
Ricerca nel Sito
 
Inserisci una Parola Chiave
Ricerca Avanzata
Linea Prodotti
 Misuratori di Potenza
 o.Symetric
 ZENBike®
 Dimar-HBM®
 the un~Saddle®
 Ktrak®
 Rawoflex®
 
Accedi al tuo Account
Tuo indirizzo e-mail
Tua Password
Carrello
0 Oggetti
Metodo di pagamento:
BOX_INFORMATION_CARDvendite@skopre.com
BOX_INFORMATION_CARDvendite@skopre.com
Informazioni
Riferimenti e Contatti

FAQ Prodotti Rotor®
FAQ the un-Saddle

Informativa sulla Privacy
Condizioni di Vendita e Pagamenti
Modalita' di pagamento
Garanzia

Contattaci
Pubblicità
Links
Activity Links

Corone Ellittiche “Q-RINGS”

Vincitrici del Tour de France: riducono la secrezione di acidi lattici, incrementano lo scatto e riducono l’intensità degli effetti del punto morto. Varia il rapporto nel corso della pedalata (con corona da 53 varia da 51, quando la pedivella è in posizione avanzata di 15° rispetto al punto morto superiore, a 56 quando la pedivella è in posizione delle ore 16-- con il risultato di una pedalata molto più “rotonda” (e più naturale).
Alluminio 7075 lavorato a controllo numerico. Exclusivo sistema di registrazione “OCP” che permette l’orientamento indipendente delle corone per una personalizzazione a tutti gli stili di pedalata e muscolatura. Versioni disponibili per:
- Road (girobulloni 130, 135 e 110)
- Mtb (3x9 + 2x9)
- Tri/TT (girobulloni 130 e 110)
- Cx (girobulloni 130 e 110)

Punti di forza:

  • Comprovato incremento della performance
  • Rigide e leggere
  • Riduzione delle patologie e dolori alle ginocchia
  • Utilizzabili su tutti i tipi di biciclette
  • Idonee a tutti i ciclisti grazie al sistema OCP
  • Di facile e immediato adattamento
  • Compatibili con quasi tutti i telai sul mercato (eccezioni: bici con deragliatore a piastra ed alcune mtb con sistema di sospensione basso)

Perchè sono state concepite:

  • Ottimizzare lo sforzo della gamba
  • Compensare i punti deboli

I Benefici:

  • affaticamento ridotto e recupero più rapido
  • maggiore resistenza
  • condizione fsica e mentale più fresca sotto sforzo
  • capacità fenomenale di affrontare le salite
  • accelerazione bruciante
  • cadenza più ritmata della pedalata e maggiore trazione
  • minore accumulo di acido lattico e ridotto stress su giunture e tendini

Sistema OCP

Il Sistema OCP(Optimum Chainring Position)

Mantiente la posizione della moltiplica orientata in modo ottimale nei confronti del pacco pignoni al punto di massima potenza del ciclo di pedalata. Quando si cambia posizione sulla bici (seduto/sui pedali), cambia anche l'angolo della pedivella con cui si ottiene la potenza massima:

  • seduti, il fianco è dietro rispetto al movimento centrale
  • in piedi sui pedali, il fianco è davanti rispetto al movimento centrale

Il Sistema OCP Regola Generale

OCP Zone da 1 a 5.
Il punto dove si trova il fianco del ciclista corrisponde al valore "raccomandato".
(Le zone 1 e 5 sono le più estreme)

Sistema OCP

Numero OCP di base:

  • Dipende dalla bicicletta e dal ciclista
  • Si deve iniziare a pedalare in posizione 3 fino a quando ci si abitua alla sensazione!
  • La posizione 3 è la migliore per la maggior parte delle persone.

Correzione di spin:
Se si pedala a frequenze superiori alle 100 pedalate al minuto, si può aumentare la base OCP di +1.
ATTENZIONE: non esiste "regolazione di potenza" o "di pedalata". Il Q-ring si adatta, non e' programmato per avere un effetto particolare.

Regolazione del deragliatore

Le moltipliche richiedono una certa familiarità nella regolazione del deragliatore. Cattiva regolazione = cambiata disastrosa! Non è richiesta esperienza specifica: se si è in grado di installare correttamente un deragliatore su una corona tonda, è possibile farlo anche con le Q-Ring. Alcune semplici regole da seguire:

  1. Corone e gabbia del deragliatore devono essere perfettamente paralleli
  2. Le viti di †ne corsa devono essere regolate in modo da prevenire cambate errate
  3. Non più di 1,5 mm di distanza tra i denti della corona e la gabbia del deragliatore
  4. Non più di 1,5 mm di distanza tra catena e gabbia del deragliatore nei rapporti alti (53-11 / 44-11)
  5. Non più di 1,5 mm di distanza tra catena e gabbia del deragliatore nei rapporti bassi (39-25 / 23-34)

 




Catalogo RTC

 


    Corone Elittiche MTB

    Corone Elittiche ROAD

    CORONE TRADIZIONALI Road & Mtb